vanryo (vanryo) wrote,
vanryo
vanryo

Parapines - Cene.

Title:   Cene.
Fandom: Parapines
Pairing: Norman Babcock x Dipper Pines
Rating: verde

Io sono una puzzona perché l'ho tirata lunghissima. Prima mi sono ammalata, poi non c'avevo voglia, poi mi sono ammalata ancora e poi la difficoltà perché non sono nel fandom.

Scusa, moglia ;A;


Dipper si sentiva come se da un momento all'altro avre vomitato un arcobaleno.
Norman, dal canto suo, era per una volta completamente a suo agio, e il massimo sforzo era il dover resistere alle battute che il fantasma della nonna gli sussurava all'orecchio, come se ce ne fosse bisogno, riguardo il fondoschiena del suo ragazzo, o la barbetta che non voleva sapere di crescere regolare e consisteva solo in qualche pelo sul mento, che faceva somigliare Dipper a un quindicenne.
L'idea di quel pranzo era stata di Mabel, quando mai, che mentre accarezzava Waddles, che aveva quasi raggiunto la grandezza del divanetto del soggiorno, gli aveva detto che era ora di fare la conoscenza dei genitori del suo fidanzato, ora che avevano compiuto il grande passo.
Il grande passo era stato il non svenire nemmeno una volta nel vedere Norman completare un tatuaggio e pulire e disinfettare i suoi aghi.
Quindi, con grande coraggio, quasi più di quello mostrato quel fatidico giorno nel negozio del tatuatore, Dipper Pines aveva balbettato che gli avrebbe fatto davvero, davvero piacere conoscere finalmente i suoi genitori, presentandosi finalmente come suo ragazzo e non più come semplice amico, e a quello, Norman lo aveva bloccato sorridendogli, proponendogli lui stesso di venire a pranzo da lui, la settimana prossima.
Anche sua madre non vedeva l'ora di conoscerlo meglio, tanto era interessata dai suoi continui racconti, e, gli aveva confessato quasi imbarazzato, che lo trovava tanto carino dalle foto che aveva mostrato.
E così ora era lì.
Era stato accolto dal grugno del signor Babcock, forse era più protettivo verso Norman che la figlia Courtney per rimediare agli errori fatti quando il figlio era piccolo, e da un sorriso della signora Sandra, che anzi era così entusiasta da abbracciarlo anche.
Dopo una lieve chiaccherata, alla cui domanda "Di cosa ti occupi esattamente, caro? Norman non ha voluto dircelo." , Dipper fissò prima il suo ragazzo, sperando gli arrivase il messaggio che avrebbe pouto inventarsi anche una balla, ma Norman era sorridente e in attesa come il resto della famiglia.
Allora pensò agli gnomi,  alla coppia di fantasmi per cui aveva dovuto cantare e ballare vestito da agnellino, e a Bill con un cipiglio più corrucciato e rispose "... sono una specie di disinfestatore."
Poi prese prontamente da bere, avendo così una scusa per restare in zitto almeno un attimo.
La risposta non doveva essere sembrata poi così strana, visto che la donna annuì sorridendo " Un lavoro faticoso per un giovane, non è così?" fece il padre di Norman, e a quello Dipper non potè che rilassare le spalle dopo aver posato il bicchiere e sospirato un "Sì." decisamente convincente.

"Certo che i ragazzi di Gravity Falls conquistano completamente quelli di Blithe Hollow, eh? Dipper col nostro Norman, quel ragazzo che suona con Mitchell... come si chiama caro?" chiese Sandra con un sorriso fin troppo zuccheroso, decisamente divertita da quellalieve piega che aveva fatto intraprendere alla conversazione.
" Mi sembra sia Robbie. Robbie V." rispose Norman, sussultando e guardando preoccupato Dipper che si stava soffocando col boccone che aveva appena ingoiato, iniziare a battersi piccoli pugni sul petto per poi riuscire a degutire, fissando i due con occhi lucidi.
" ROBBIE. Robbie con un ragazzo."
" Bhè, cosa c'è di male?" chiese Norman fissandolo come se nulla fosse, prendendo il bicchiere d'acqua e sorseggiando, prendendosi tutta la calma nel rispondere " si sono conosciuti e si sono piaciuti. Come noi."
"Ma lui stava con Wendy!"
" Bhè, anche a te piaceva Wendy. Ma adesso eccoti qui. Con me." e il sorriso del tatuatore fece strozzare quasi un'altra volta Dipper.
" Questa Wendy non deve essere moltofortunata coi ragazzi." fece la signora Babcock, e i due ragazzi non poterono non scoppiare a ridere, seguiti educatamente da Perry, dopo un attimo di lieve imbarazzo.
La tensione si era sciolta e fino al momento del dolce, Dipper riuscì a cavarsela sempre meglio, vedendo Norman qualche volta scuotere la testa o ridacchiare di nascosto, sua nonna era una donna che sapeva fare decisamente delle buone battute, e non potè non ripensare ancora una volta alla fortuna che aveva avuto nel conoscerlo e sì, trovare qualcuno un po' più normale di sua sorella,  col quale condividere tutte quelle stranezze che da qualche anno erano entrate a fare parte della sua vita.
L'unica parte difficile, oltre al'incontro coi genitori, futuri suoceri! aveva esclamato Mabel deliziata più di una volta, era stata la gelosia di Agatha del suo migliore amico, ma Norman gli aveva assicurato che la bambina non avrebbe mosso un dito verso di lui, che le aveva spiegato quanto importante fosse e che lei aveva un posto altrettanto rilevante per lui , nel suo cuore.
Non si doveva scherzare con le donne di Norman Babcock.
" Ovviamente ci saranno altri pranzi e cenette così, vero Dipper caro?" chiese verso la fine Sandra " Con la famiglia completa! Anche tua sorella è più che benvenuta!"
"Grazie signora. La informerò sicuramente."
Certo, prima di tutto avrebbe ricambiato lui. Con la sua famiglia e....Grunkle Stan.
Sperano che lo zio, non usasse il suo fidanzato come nuova attrazione al Mistery Shack.
In quel caso, sarebbe stato meglio inventare solo Soos e Wendy, per sicurezza.
Ricambiò il sorriso del ragazzo dall'altra parte del tavolo, puntando lo sguardo sulla sua mano sinistra.
La sua mente si riempì di pensieri da cui si ridestò quasi subito.
C'è tempo. Ho ancora del tempo.
Quella, sarebbe stata una cena esclusivamente per due.

Tags: fandom: gravity falls, fandom: paranorman, fanfiction
Subscribe
  • Post a new comment

    Error

    default userpic

    Your reply will be screened

    Your IP address will be recorded 

    When you submit the form an invisible reCAPTCHA check will be performed.
    You must follow the Privacy Policy and Google Terms of use.
  • 1 comment